18 marzo 2019
18 marzo 2019, Comments 0

Non è passata sotto traccia la 5a edizione dell’ “Angelo Guardo Cup” baciata dal sole e dal grande coinvolgimento di oltre 800 giovani atleti che hanno invaso Siracusa al seguito di dirigenti e familiari.
Un successo da condividere con gli amici dell’ Accademia Siracusa e con il promotore della manifestazione, Angelo Guardo, che ha abbracciato in pieno l’evento confermatosi fiore all’occhiello tra gli eventi giovanili nella provincia di Siracusa.
57 le squadre, 7 le categorie di gioco, quartier generale della manifestazione il Centro Sportivo Academy che unitamente al campo di Sant’Angela Merici ha garantito le 136 partite complessive nei campi a 5, 7 e 9.

La competizione ha poi sancito le vittorie della Pantanelli Academy, settore giovanile del Siracusa Calcio, nelle categorie Esordienti 2006 ed Esordienti 2007 guidate dai mister Cannarella e Cacciola.
Medaglia d’argento per le etnee Katane Soccer (categoria 2006) e Meridiana Etna Soccer (categoria 2007). Quest’ultima, guidata dai tecnici Nico Calì e Salvo Garozzo, si riscatta con una bella affermazione nella categoria Primi Calci 2011 davanti alla Kasmene Comiso che paga il conto della sfortuna dei rigori sia con i 2010 che con i 2011. Destino che gli iblei condividono assieme al Fair Play Uliveto di Marco Arangio sconfitto in finale nella categoria 2010 e ai piedi del podio con i più piccoli 2011.
Protagonista, invece, su più fronti l’Accademia Siracusa di Christian Romano che piazza i 2006, 2008, 2009 e 2010 sul gradino del podio mancando la vittoria d’un soffio nel biennio Pulcini.
Nella categoria 2009 secondo posto per lo Sportland 2000 di Tony Costa, buone prestazioni offerte dagli “instancabili” gruppi della Football 24 Messina che sfiorano il podio con i 2009 guidati da Pasquale Filiciotto.
La Morace Football Catania compete con i propri 2006 e diverte coi 2009, il Real Trinacria alla costante ricerca della qualità del gioco esprime la propria identità e si ripropongono nel novero delle partecipanti Junior BelpassoReal CataniaFair Play ComisoMetasport Ragusa (bene i 2011) e il Sortino.   
Vittoria di prestigio per il Calcio Catania, guidato da Umberto Fabiano, nella categoria 2008 e a completare il successo delle etnee ci pensano i “cugini” rossazzurri de La Meridiana di Giovanni Iuculano ed Ezio Raciti che piazzano i 2009 e 2011 davanti a tutti.
Tra i 2012 passerella finale con ben 5 gruppi tra cui si distinguono la Star Academy Francesco Lodi di Alessandro Maiolino e la Virtus Avola di Antonio Randazzo che guida il concentramento finale.
La manifestazione ha poi riconosciuto, oltre ai trofei per le prime e seconde classificate, premi individuali per il miglior giocatore e il miglior portiere delle categorie Esordienti e Pulcini.
Miglior giocatore degli Esordienti 2006 Cutroneo della Katane Soccer e miglior portiere Di Silvestro del Siracusa; Miglior giocatore degli Esordienti 2007 Caruso del Siracusa;
Miglior giocatore della categoria Pulcini 2008 Amarù del Calcio Catania e migliore portiere Flavio Mahmoud dell’ Accademia Siracusa;
Miglior giocatore della categoria Pulcini 2009 Egitto de La Meridiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *