26 aprile 2019
26 aprile 2019, Comments 0

144 squadre ed oltre 2500 atleti in rappresentanza di 9 nazioni quali Italia, Inghilterra, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Bulgaria, Romania, Ungheria e Malta.
La terza edizione del Sicily Football Cup, il torneo di calcio giovanile tra i più importanti d’Italia e che incarna la programmazione di Tornei Giovanili Sicilia, ha confermato le attese e la bontà di una manifestazione che ha annoverato dal 18 al 21 aprile club prestigiosi quali Parma, Bologna, Cagliari, Vitesse, West Bromwich Albion, Slavia Sofia, che nella loro storia possono vantare successi anche in campo internazionale.
Per 4 giorni i comuni di Capo d’Orlando, Brolo, Pirano, Rocca di Capri Leone e Patti, sono stati il fulcro della manifestazione con 71 società che hanno esposto nel rettangolo di gioco i propri talenti, il tutto sotto gli occhi attenti di osservatori provenienti da mezza Europa.
Un’edizione, la terza in ordine temporale, realizzata da Davide Cicero e Francesco Casicci, l’ottavo dei 14 tornei in programma nel variegato palinsesto stagionale.
L’evento Sicily Football Cup, si è avvalso quest’anno della collaborazione e della professionalità dell’ agenzia di comunicazione sportiva WeSport Eventi & Servizi che ha offerto in presa diretta risultati, approfondimenti, focus dedicati e interviste ai protagonisti della kermesse.

“Con immenso orgoglio siamo riusciti a organizzare e portare al termine la 3^edizione del Sicily Football Cup di Tornei Giovanili Sicilia con numeri da record: 144 squadre provenienti da 9 nazioni differenti, 2500 atleti, 383 partite giocate in 4 giorni tra Capo d’Orlando, Brolo, Piraino, Patti e Capri Leone!
Essere riusciti a fare un evento simile, con enormi ricadute economiche, turistiche e di immagine per l’intera Sicilia è un qualcosa che ci riempie enormemente di orgoglio e gioia, con la consapevolezza di aver fatto vivere a tutti i piccoli atleti un’esperienza indimenticabile di confronto, divertimento e arricchimento culturale grazie allo sport più bello del mondo: il calcio.
Desidero ringraziare tutte le squadre partecipanti, le famiglie dei giovani atleti, tutti gli albergatori che hanno svolto un lavoro eccezionale, le amministrazioni comunali coinvolte, le decine di osservatori presenti in tutti gli impianti sportivi, i nostri fornitori e collaboratori (arbitri, responsabili di campo, fotografi, cameraman, autisti, ceramisti, ecc) e tutte le persone che a vario titolo hanno contribuito a scrivere la storia del turismo sportivo in Sicilia” le considerazioni poste da Davide Cicero. 

Tra le 71 società partecipanti, dieci sono le squadre che hanno iscritto il proprio nome nel Palmares della manifestazione. Tra le 10 vincitrici l’unica società ad avere piazzato il double è la Reggina, l’unica compagine siciliana è l’Accademia Sport Trapani, la regione Calabria domina con i successi di Reggina (due), Scuola Calcio Marcello Pasquino e Segato, seguono a ruota Emilia Romagna, Puglia, Lombardia e Sicilia mentre tra i club esteri il Sicily Football Cup va in Ungheria e Paesi Bassi.
Ecco l’elenco delle squadre 
vincitrici e in basso dei migliori calciatori:

2002 🇮🇹 FC Otranto
2003 🇮🇹 Parma Calcio 1913
2004 🇳🇱 Vitesse
2005 🇮🇹 Reggina 1914
2006 🇮🇹 Feralpisalò
2007 🇮🇹 Reggina 1914
2008 🇮🇹 Scuola Calcio Marcello Pasquino
2009 🇮🇹 ASD Accademia Sport Trapani
2010 🇭🇺 Honved Debrecen
2011 🇮🇹  Segato

Migliori Calciatori
2002 Imed Atif (Unione Calcio Bisceglie 🇮🇹)
2003 Andres Lopez 🇵🇹 (Parma 🇮🇹)
2004 Tyron Perret Gentil (Vitesse 🇳🇱)
2005 Bertan Caliskan (Kas Eupen 🇧🇪)
2006 Cole Deeming (West Bromwich Albion 🇬🇧)
2007 Francesco Gatto (Reggina 🇮🇹)

Premio Social: Meridiana Etna Soccer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *